forotelematicoprov.

FOROTELEMATICO

Movimento Forense Dipartimento Nazionale Giustizia Telematica

Il blog sulla Giustizia Telematica a cura del 

Movimento Forense Dipartimento Nazionale Giustizia Telematica

 

Archivio articoli

 

tutti gli articoli del blog FOROTELEMATICO

06/07/2016, 09:55

attestazione di conformit, notifiche PEC, nullit, prova legale, relata di notifica, errori, avv. Gianmaria V. L. Bonanno





 



Riportiamo un interessante provvedimento inviatoci da un Collega sulla nullità di una notifica nella cui relata non era stato indicato il pubblico registro dal quale era stato ricavato l’indirizzo PEC del destinatario, con il corretto e apprezzabile invito da parte del giudice a dedurre sulla questione della nullità.
Precisiamo, avendo letto la relata di notifica, che l’indirizzo PEC del destinatario (P.A.) a cui è stata effettuata la notifica è effettivamente quello riportato nel pubblico registro delle PP.AA.
scioglimento_riserva_nullit_notifica_titolo_esecutivo_0
Ricollegandoci a quanto abbiamo evidenziato in questo post sulle attestazioni di conformità, "ribadiamo il concetto che un atto e/o un provvedimento autenticato correttamente è sicuramente e pienamente protetto dallo "scudo" normativo della pubblica fede, sottraendo, così, il difensore dal compimento di talune attività dimostrative della correttezza del processo di formazione della "prova legale", la cui provenienza e il cui contenuto potrebbero legittimamente essere contestati sic et simpliciter solo ed esclusivamente in assenza di una attestazione regolare, al di là, si ripete, delle speculazioni tra nullità, inesistenza, irregolarità, raggiungimento dello scopo, regolarità e identità sostanziale, conservazione degli atti e così via..."

Avv. Gianmaria V. L. Bonanno


1

Cerca articoli

Create a website